Quando nel Web Marketing si parla di Target, l’oggetto del discorso è l’utenza a cui verrà proposta la nostra attività pubblicitaria. Selezionare quest’utenza non è una cosa semplice e immediata ma bisogna stare attenti e magari diversificare le attività promozionali da mandare sul web. Durante i miei incontri di lavoro cerco di far comprendere sempre, a chi chiede la mia consulenza, che il risultato si ottiene con perseveranza e oculatezza. Un meticoloso controllo delle azioni dell’utenza verso i nostri canali web, ci permette di realizzare una campagna di Web Marketing con il minor investimento.

Selezioniamo il Target

Scegliere l’utenza a cui verrà mandato il nostro messaggio non è così semplice, una campagna di Web Marketing non è paragonabile ad un volantinaggio potenziato anzi, grazie a molteplici strumenti Web, possiamo selezionare fortemente il nostro pubblico e realizzare un messaggio efficace, semplice e d’impatto. Il primo step è certamente la comprensione dell’utenza a cui vogliamo rivolgerci: se siamo una pizzeria è normale che cercheremo un certo tipo di persone a cui mostrare la nostra promozione serale ed escluderemo magari chi preferisce una cucina più elegante e ricercata. Potremo selezionare l’età e l’area di residenza e, utilizzando i giusti strumenti, potremo anche cercare quell’utenza salutista a cui piace tantissimo il prodotto fatto con farine ai 5 cereali.

Capite benissimo che, sul web, possiamo selezionare così bene il nostro target che riusciamo ad aumentare l’efficacia dell’investimento colpendo solo l’utenza realmente interessata. Questo ci permette di realizzare delle piccole campagne di web marketing per ogni nostro prodotto, prendendo ad esempio la nostra Pizzeria che, il venerdì sera propone un menù con pizza e patatine a 15€ e regala una birra, si può pensare di realizzare tante piccole attività di marketing web che parlino certamente del costo, quindi ad un pubblico attento a non spendere molto. Possiamo colpire anche i giovanissimi che escono pazzi per pizza e patatine oppure, scegliere un’approccio più salutare, proponendo la nostra pizza ai grani antichi ad un prezzo imbattibile. Infine, potremmo anche pensare di proporre la stessa serata a chi piace la birra, visto che è in regalo.

Insomma, come vedete, possiamo tranquillamente pubblicizzare la stessa serata ad un pubblico molto selezionato che ci permette di contenere i costi, magari, di andare a segno trasformando il contatto virtuale in reale e quindi, spesa concreta all’interno della nostra attività.

Selezioniamo la Spesa

Spendere in pubblicità sul Web è davvero fantastico perché tutte le piattaforme ti regalano un magnifico coupon di avvio che varia dalle 25€ alle 100€ così, l’imprenditore che vuole vedere “i numerini sul web” crescere, spende questo coupon più una quota in denaro anche minima ma, non ottiene molto, a volte perdono anche l’interesse proprio perché il ritorno è pressoché nullo.

Investire in Web Marketing è molto importante oggi in quanto, tutto il nostro “Target”, ormai ha in mano un dispositivo connesso alla rete e può, potenzialmente, ottenere la nostra offerta o pubblicità. Il problema è arrivare a questo Target! Come ho scritto nel titolo dell’articolo, la Giusta selezione del Target equivale alla Giusta Spesa! Non dobbiamo mai fare l’errore di sottovalutare la spesa ne tanto meno commettere lo sbaglio di non pensare ad un giusto investimento nel Web Marketing ed affidarsi solo alla pubblicità classica o ai venditori di fumo. Le attività di Web Marketing possono essere economiche ma più lunghe rispetto alle attività di pubblicità classiche, anzi, le attività di Web Marketing dovrebbero essere costanti per mantenere alto il ritorno economico e la giusta attenzione dell’utenza verso il nostro brand o attività. Pensare di sparare 100€ su Facebook per riempirti la sala del ristorante solo per la festa della Mamma per poi piangere durante tutto l’anno non ha molto senso, sarebbe meglio pensare di investire il giusto budget annuale per le attività di web marketing puntando ad avere una clientela costante che valorizzi il nostro brand con il classico passaparola.

Diceva Henry Ford: Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l’orologio per risparmiare il tempo.

Questa frase la dico sempre a tutti gli imprenditori che vedo in difficoltà e che cercano un modo per risollevare la propria Azienda. E’ vero, fare la giusta pubblicità a volte è molto dispendioso ma se ben organizzata e seguita da professionisti, ha il giusto ritorno che ti permette di ammortizzare i costi, guadagnare e reinvestire per una nuova attività. Affidatevi sempre a professionisti, diversificate il messaggio promozionale ed evitate di buttare i soldi ai venditori di fumo: chi vi parla di numeri e brand, vantandosi del proprio operato, è da tenere lontano.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi