Una Chat per domarli, una Chat per trovarli, Una Chat per ghermirli e nei Social incatenarli.

La poesia di Tolkien è perfetta per illustrare l’attuale situazione che il caro Zuckerberg ha illustrato ai Soci di Facebook Inc. In pratica, nel 2020, Facebook unirà le tre chat più utilizzate al Mondo realizzando di fatto un “ecosistema” utile a tutti, a suo dire…

Perché questo dovrebbe essere interessante per le Aziende? Semplice! Grazie a questa integrazione gli utenti saranno raggiungibili direttamente da qualsiasi piattaforma quindi Facebook potrà monetizzare meglio e offrire maggiori servizi agli investitori. Come funzionerà nel reparto marketing ancora non è stato illustrato ma si presume che un’azienda potrà investire il suo capitale per raggiungere gli utenti senza più preoccuparsi della piattaforma di chat utilizzata.

Una Chat per tanti utenti

Gli utenti ovviamente non si accorgeranno di nulla, almeno inizialmente anche se, potranno trovare tutti i propri contatti social e non solo, dentro ogni chat utilizzata. Dopo l’avvento di quest’accorpamento si potrebbe pensare ad un’unica App per tutte le Chat sostituendo di fatto WhatsApp, Direct di Instagram e Messenger di Facebook rivoluzionando anche l’esperienza utente.

La mossa del bravo Mark è dovuta a causa della continua emorragia di utenti che, per mancanza di Privacy, abbandonano Facebook. Anche se questo problema è attualmente circoscritto solo negli USA, tutti pensano che a breve possa replicarsi anche in Europa e infatti, continua a crescere l’utilizzo giornaliero di Instagram anche se questo è visto come un luogo dove vedere e seguire i VIP e gli Influencer quindi non proprio un “social network” come Facebook.

Lo scandalo di Cambridge Analytica ha evidenziato la fragilità dei Social Network e di come si possa influenzare l’utenza online. Una persona attenta capisce che i Social Network e tutto quello che ruota attorno al Web è un modo come un altro per tracciare il suo profilo; infatti quest’attività si chiama “profilare”. Il primo punto da superare e cercare di garantire all’utenza la giusta Privacy nelle comunicazioni e, tornando al discorso principale delle Chat, sembra ovvio che il primo step sarà la crittografia “end-to-end” ovvero quella pratica in cui i messaggi si vedono in chiaro solo e unicamente nei 2 dispositivi che sono in collegamento. Successivamente bisognerà capire come le Aziende esterne potranno accedere alla mole di utenza che il Colosso di Zuckerberg detiene e che DEVE utilizzare per monetizzare e soddisfare gli investitori nelle sue azioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi